FeedRSS
Forum
Ayumi Hamasaki
recensioni
Coperdina di Duty - Ayumi Hamasaki
Duty
Album pubblicato il 27 Settembre 2000
Terzo album, ha venduto 2,904,420 copie.
3516 click, 4 voti degli utenti
di Christi
Pubblicata il 06 Agosto 2007
Ayumi Hamasaki - Duty
Ayumi Hamasaki - Duty
Ayumi Hamasaki - Duty
Dopo il successo ottenuto con i primi due album e le vendite stratosferiche raggiunte, il 27 Settembre del 2000 venne ufficialmente pubblicato il terzo album di Ayumi Hamasaki, cantante che veniva seriamente considerata una delle nuove regine del J-Pop. ''Duty'', l'album che ascolteremo e analizzeremo di seguito, ha venduto circa 400'000 copie in più di ''LOVEppears'', raggiungendo infine il traguardo di 2,904,420 copie.

Già nell'intro data da ''starting over'' sentiamo una cura impeccabile della melodia ideata dalla cantante, che avevamo iniziato a sentire nell'album precedente. L'atmosfera sognante e lontana cerca di indurci nelle note profonde e malinconiche di ''Duty, traccia principale della realizzazione. La fusione di batteria, archi, chitarre classiche e voci maschili in sottofondo sembra riuscire quasi perfettamente, e il tema affrontato dalla voce della cantante, più matura e sicura sicuramente dei tempi di ''A Song For ××'' per le emozioni che finalmente riesce a trasmettere al meglio, si unisce completamente al tutto.
Rimaniamo sulle note orientali con ''vogue'', canzone molto citata dai fans dell'artista. La melodia risulta sicuramente innovativa, ma l'orecchiabilità ricorda molto gli inizi della carriera di Ayumi.
''End of the World'' ci presenta delle note molto più calme e ricorda molto lo stile di ''RAINBOW''. Al ritornello, dopo una strofa che ricorda le acque calme di un oceano, passiamo ad un rock forte e tempestoso, dove sentiamo tutto il potenziale canoro della cantante.
L'inizio di ''SCAR'', dato dal piano, ricorda molto le note iniziali di ''evolution'' o ''SURREAL'', singolo che farà da seguito all'album in questione. Questa ballata di medio tempo è sicuramente la base che permetterà la creazione della particolarissima ''M''. ''Far away'' rimane su questo stile, e di nuovo sentiamo quelle note che mai potevamo immaginarci da Ayumi Hamasaki con le precedenti realizzazioni. Sentiamo temi malinconici e dolci mischiati assieme, dati da un piano, una batteria ed una chitarra elettrica perfettamente in armonia.
Una dei diamanti di ''Duty'' è sicuramente la bella ''SURREAL'', la prima effettiva canzone rock che ci viene regalata e che fa da preludio ad ''evolution'' e ''Naturally'' dell'album ''I am...''. Il ritmo scandido e coinvolgente accompagna molto bene le note affrontate dalla voce della cantante, molto orecchiabile.
Anche se la base appare più pop, ''AUDIENCE'' sicuramente non è da meno anche se la sua originalità sembra peccare di tanto in tanto.
Lasciamo il rock per passare a ''SEASONS'', ballata triste che lascia presagire le note della futura ''HEAVEN'' e ''Dearest'' per le note del piano.
Anche se rimaniamo sulle ballate ci avviamo comunque alla conclusione dell'album con ''teddy bear'', molto più calma e con un ritmo minore della traccia precedente.
Guadagnamo un soffio di energia con ''Key ~eternal tie ver.~'', la cui energia esplode sicuramente al ritornello, parte che alla cantante sembra riuscire sempre alla perfezione.
Concludiamo infine con la bella ed allegra ''girlish'' che purtroppo non è all'altezza delle melodie iniziali.

Di nuovo un altro passo avanti. Rispetto a ''LOVEppears'' Ayumi sembra avere più esperienza nel campo della musica ed appare sicuramente più sicura nell'esprimersi. Le melodie sono molto più particolare e rimangono al primo ascolto. Chissà che succederà in futuro!
Qualità complessiva delle tracce: 8
Musica: 9
Voce: 7.5
Copertina: 7.5
8
Media dei voti degli utenti: 8
Clicca qui per i voti dettagliati
Opinioni sul disco ''Duty''
#01
Anonimo
Voto: 8
http
mail
Alcune tracce non sono i massimo, ma "AUDIENCE" risolleva tutto.... Un pezzo troppo bello, che invoglia a comprare l'album intero....
2009-07-15 12:51:27
 
#02
aLz
Voto: 8.5
Ho trovato all'inizio l'ascolto dell'album un po' difficile, ma dopo un'altro ascolto ho pensato che veramente si tratta di un'ottimo album!le canzoni sono belle o carina, non ce ne sono di brutte. Ottimo lavoro^^
2010-07-14 19:42:14
 
#03
kumimoto
Voto: 8
mail
Duty è stato uno dei dischi che ho faticato più a capire, è un disco di difficile ascolto molto profondo e forte. Ho adorato l'intro e canzoni come duty, End of the World',SCAR,Far away e SURREAL. Questo album mi piace perché ha una vena rock mixata molto bene con melodie più particolari , ritmi malinconici, archi e violini tutti confezionati in un prodotto pop, anche se purtroppo alcune canzoni seguono ancora troppo il filone semplice di a song for xx e si perdono nel pop più adolescenziale e semplice senza regalare nulla di nuovo.
2015-04-05 03:18:24
 
#04
Frency
Voto: 7.5
http
mail
Il terzo lavoro di Ayumi denota un ulteriore cambiamento di stile. Quasi tutte le tracce presentano un sound nuovo e ricercato, mai sperimentato prima dalla cantante. Sto parlando di brani come "Duty", "Scar" e "SURREAL", che a mio avviso rappresentano il vero cuore pulsante dell'album.
Ballate come "SEASONS", invece, sono ancora ben lontane dal livello che raggiungeranno future "Heaven" o "JEWEL", mentre si distingue per la sua dolcezza e semplicità "teddy bear".
Anche in questo terzo CD, Ayumi continua a migliorarsi, proseguendo lungo il cammino che la porterà ai suoi maggiori successi.
2016-08-16 23:13:02
 
Aggiungi Un'Opinione
Artisti Correlati
Tetsuya Komuro
Produttore
Vai alla Scheda
25⁄02⁄2017
Ultima News
Rivelato il nuovo disco di inediti
Artisti Simili
ayaka
Pop
Vai alla Scheda
18⁄04⁄2017
Ultima News
Due tracce per 'Kotonoha'
globe
Pop
Vai alla Scheda
27⁄07⁄2016
Ultima News
Tutti i dettagli per 'Remode 2'
Vai alla Scheda
16⁄07⁄2016
Ultima News
Tracklist di ''Zoku Koi Uta''
Vai alla Scheda
23⁄01⁄2016
Ultima News
Ultimi dettagli sul nuovo disco
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2019 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.03 secondi.