tokyonoise.it

Dal 2019 TokyoNoise.net si rinnova!
Rinasce a nuova vita il portale italiano sulla musica giapponese, online dal 2006.

La vecchia versione rimarrà online come database storico, ma vieni a trovarci su tokyonoise.it e seguici sui nostri account ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram per non perderti tutte le news e gli articoli più importanti di ogni settimana.

Visita la nuova versionetokyonoise.it oppure Continua a navigare il database storico
FeedRSS
Forum
Brown Eyed Girls
biografia

Brown Eyed Girls:
Jea (제아): Leader, voce principale.
Narsha (나르샤): Voce.
Miryo (미료): Rapper.
Ga-In (가인): Voce

Fu Jea, la leader della band, a cercare altre ragazza per creare il gruppo. Il primo membro che la ragazza trovò fu Miryo, rapper molto nota nella comunità hip-hop coreana che aveva già collaborato con Gil dei Leesang. Narsha fu la seconda ad essere scelta, dopo che Jea si ricordò della sua dote canora al tempo del liceo. Ga-in fu la terza ragazza scelta dai tre membri del gruppo, dopo che ella fallì le audizioni per “Battle Shin Hwa”. Una quinta ragazza, Yo Ah Ri, fu inserita nella band, ma lasciò dopo poco tempo il progetto. Le quattro ragazze cominciarono così ad allenarsi nel canto e nel ballo e, dopo essere state conosciute tra il pubblico con il nome di Crescendo, debuttarono live con il nome di Brown Eyed Girls (spesso abbreviato come BEG).

Dopo 3 anni passati a fare molti live e duro allenamento, nel Marzo del 2006 riuscirono a debuttare con il disco Your Story. Il disco fu apprezzato dalla critica, ma non riuscì a riscuotere il successo commerciale sperato. Pochi mesi dopo il disco venne ristampato con l’aggiunta della canzone Hold The Line, che conteneva una sample della canzone “Push The Button” della band inglese Sugababes e una del brano “Technologic” del duo francese Daft Punk. La canzone divenne ben presto una hit e fu conosciuta in tutto il mondo poiché fece parte della colonna sonora del videogioco “Pump It Up”.

Un anno dopo le ragazze ritornarono con il loro secondo disco Tteonara Ms. Kim che però fu un vero insuccesso commerciale. I due dischi furono pubblicati con uno stile tendente alle ballate R&B, ma il successo e la fama che la band riuscì a crearsi fu solo grazie alle canzoni “Hold The Line” e “Oasis” molto influenzate dalla dance. Le BEG decisero così di puntare maggiormente su questo stile, così come tutta la scena musicale coreana si spostò verso questo nuovo modo di creare le canzoni. Nel Gennaio del 2008 fu rilasciato il primo mini-album With L.O.V.E. Brown Eyed Girls da cui fu estratta la canzone L.O.V.E. che divenne subito una hit in Corea, facendo così divenire le Brown Eyed Girls un nome noto tra il pubblico.

In Settembre uscì il secondo mini-album, My Style, contenente la canzone Eojjeoda che divenne ben presto la loro hit di maggiore successo del 2008, riuscendo a capeggiare svariate classifiche. Il 20 Luglio del 2009 le quattro ragazze ritornarono con la pubblicazione del terzo album Sound-G che divenne ben presto il loro disco di maggior successo. Anche se Candy Man divenne la prima canzone estratta dal disco, fu solo Abracadabra ad avere una grossa promozione. L’uscita del disco segnò inoltre il passaggio di stile della band ad una età più matura e “cittadina”.

Il rilasciò del video di Abracadabra fece nascere alcune controversie a proposito del forte tasso di eroticità contenuto in esso. Le ragazze furono così costrette a rilasciare una nuova versione con solo una parte ballata. La coreografia divenne ben presto molto popolare tra il pubblico e così alcuni membri delle band 2AM e 2PM si unirono per formare le “Dirty Eyed Girls” e girarono un video-parodia della canzone. Pochi mesi dopo venne rilasciata anche una nuova versione del disco contenente nuovi brani tra cui anche Sign, usata come canzone promozionale per l’uscita nei negozi del prodotto. A fine anno le quattro ragazze riuscirono a vincere il premio come “miglior band femminile” ai Mnet Asian Music Awards.

Nell’Agosto del 2010 le Brown Eyed Girls decisero di debuttare in Giappone e così rilasciarono, grazie alla Sony Music Entertainment, il loro album di debutto Sound-G. Il disco contenne le medesime tracce della versione originale dell’album ma con l’aggiunta di una versione giapponese di Abracadabra. In quello stesso periodo la band riuscì anche a vincere il premio, con Sound-G, di “miglior album dance/electronic” e con Abracadabra di “miglior canzone dance/electronic” ai Korean Music Awards 2010.

Artisti Simili
4minute
Urban
Vai alla Scheda
13⁄06⁄2016
Ultima News
Scioglimento ufficiale
Vai alla Scheda
07⁄08⁄2017
Ultima News
Ecco il nuovo album
BIGBANG
Urban
Vai alla Scheda
09⁄02⁄2017
Ultima News
Nuovo DVD pronto
twenty4-7
Urban
Vai alla Scheda
20⁄03⁄2012
Ultima News
Informazioni sull'ultimo mini-album del duo
BENNIE K
Urban
Vai alla Scheda
28⁄02⁄2010
Ultima News
Rilasciata la tracklist di 'BENNIE BECCA'
Foxxi misQ
Urban
Vai alla Scheda
04⁄02⁄2011
Ultima News
DEM si unisce ai Fivesta
2NE1
Urban
Vai alla Scheda
13⁄01⁄2017
Ultima News
Ultimo singolo in arrivo
DOMINO
Urban
Vai alla Scheda
24⁄08⁄2011
Ultima News
Pronto il primo disco
Highlight
Pop
Vai alla Scheda
30⁄05⁄2017
Ultima News
Nuova edizione di 'Can You Feel It?' in arrivo
Vai alla Scheda
01⁄08⁄2015
Ultima News
Il ritorno dopo tre anni
f(x)
Pop
Vai alla Scheda
07⁄10⁄2016
Ultima News
Doppia a-side giapponese
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2020 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.3 secondi.