FeedRSS
Forum
Chatmonchy
recensioni
Coperdina di Henshin - Chatmonchy
Henshin
Album pubblicato il 10 Ottobre 2012

Quinto album per le Chatmonchy. E' il primo disco senza Kumiko Takahashi nel gruppo.
541 click, nessun voto degli utenti
di Shonen Bat
Pubblicata il 06 Febbraio 2013
Riproposta ed aggiornata il 11 Febbraio 2013
Chatmonchy - Henshin
Album annunciato nella performance al "Rock in Japan Festival 2012", uscito il 10 Ottobre del 2012, "Henshin" è il quinto per le Chatmonchy, formatesi nel 2000. A detta degli stessi membri del gruppo, rappresenta una vera e propria trasformazione per loro, quindi un album lontano da quelli che lo hanno preceduto, anche dalla formazione in quanto è il primo come duo. Ed infatti il titolo,  Henshin che in giapponese vuol dire "trasformazione", riprende le dichiarazioni che anticipavano l'uscita. Le tracce tra di loro si fondono e non danno punti di riferimento, ne risulta una linea continua ed imprevedibile, sonorità energetiche e mai banali, che si sviluppano in maniera spensierata e d'impatto.

Ed è proprio "Henshin", prima traccia dell'album, ad aprire a questa nuova trasformazione; il pezzo in sè è in crescendo, ad un primo ascolto forse sembrerebbe tedioso, ma è ben fatto, armonico, quasi nostalgico, come una sorta di saluto a ciò che era, per iniziare una nuova strada. Strada che con "Hatena" diventa un rock divertente con influssi pop molto forti che si fondono in maniera fluida e molto orecchiabile, con la chitarrista, Hashimoto, che suona addirittura l'armonica. "Thermae Roman" è accompagnata da una tastiera molto funky, inaspettata quasi, piacevole, che scorre. Cresce fino al ritornello che s'accende lentamente, con una linea vocale speciale, per poi scendere con il ritorno della tasteria. Una montagna russa. "Shoujo E" è un ibrido, sfumature dance, con un ottima batteria, molto ritmica, ma come tutto l'album mai banale, perfettamente intregrata con la chitarra dalla distorsione profonda, quasi calda, una base molto fluida, fatta a strati, dove spicca poi l'alta linea vocale. "Convenience Honeymoon" forse il pezzo che più ricorda gli anni '70, inizia con un atmosfera degna di Woodstock, e la chitarra, come d'altronde la tastiera, è l'esempio più lampante di questo guardare indietro. Il risultato è un pezzo spensierato, ma non frivolo. "Yes or No or Love" aperta dalle chitarre, è una canzone che non riposa mai, ma come quello precedente, riprende molto dagli anni '70 come il pezzo precedente, soprattutto negli arpeggi delle chitarre, ma è la tastiera il più lampante esempio. "Hatsu Hinode" molto energica, con una chitarra che ricorda quella di Pulp-Fiction, prepotente ed aggressiva, che si sposa con la linea vocale, graffiante e dolce nei giusti cambi. "Aruku Objet" la canzone è abbastanza lenta, ma non la classica ballata, nonostante ci sia molta innovazione in quest'album, la batteria rimane fedele a quello che è un marchio di fabbrica delle Chatmonchy, cioè le percussioni (timpani e tom). C'è armonia tra voce e gli strumenti, quasi cantilenanti, rilassanti, ed una batteria che non si limita ad accompagnare, tutt'altro, da quel tocco che non rende la canzone noiosa. Tempo di abituarsi alle sonorità dolci che "Kira Kira Hikare" parte subito fortissimo, un pop-punk esplosivo, con la voce che emerge chiaramente in maniera unica, salta sugli strumenti prepotentemente ma con armonia. "Futari, Jinsei, Jiyuugaoka" sembra una marcia, una giornata di sole, con una buffa presenza di fiati (diamonica, fischietto ed armonica), influssi dance ed una chitarra "grattata", rendono il pezzo molto allegro. La linea vocale poi ricorda quasi una filastrocca. "Utatane" la canzone in sè è molto tranquilla, come una carezza, un pezzo gentile, che sfiora, forse il prodotto più sentimentale e profondo di un album abbastanza "leggero", nonostante sia il suo pezzo più calmo, lento, la linea vocale lo rende piacevole, e da ritmo e vivacità aiutata anche dal piano, dal suono un pò distorto. "Mangetsu ni Hoero" canzone usata per il drama "Mousou Sousa", è un'ottimo sipario per la chiusura dell'album, in sè contiene tuttu gli elementi di "trasformazione", curioso l'accostamento tra la voce femminile ed il coro maschile nel ritornello. Una chitarra con una distorsione noise ed una più meloca, son linee parallele che s'avvicinano quasi per sfiorarsi, vengono interrotte dalla batteria, e poi esplodono unite nel ritornello. Un pezzo in crescendo, che finisce con dei buffi "uuh".

Nell'edizione limitata è presente anche un dvd, dal titolo Henshinchu, con 5 tracce live, raccolte in studio.


Un album forte, diverso, raro senza dubbio, d'altri tempi, quasi vintage che varia dal rock al punk, con la voce che raggiunge una maturità che non c'era negli album precedenti. Sicuramente la giusta maturazione per le Chatmonchy, un album che corre, scappa quasi, un piacevole ascolto, uno di quesgli ascolti che ti fa tener il tempo con qualsiasi parte del corpo, sorprendente.
Qualità complessiva delle tracce: 7.5
Musica: 8
Voce: 7.5
Copertina: 6.5
Booklet: 7
Contenuti DVD: 7
7.25
Nessuna opinione sul disco ''Henshin''. Aggiungine Una!
Artisti Simili
Vai alla Scheda
14⁄12⁄2010
Ultima News
Mini-album da solista di AYAKO
Vai alla Scheda
02⁄09⁄2013
Ultima News
''ROCKS'' è il 6° album
SCANDAL
Rock
Vai alla Scheda
13⁄01⁄2017
Ultima News
Tracklist e cover di 'SCANDAL'
Vai alla Scheda
09⁄06⁄2014
Ultima News
Una nuova canzone in ''THE SWINGIN' SIXTIES''
FREENOTE
Rock
Vai alla Scheda
03⁄09⁄2008
Ultima News
Svelato il nuovo album, 'Route 3'!
Stereopony
Rock
Vai alla Scheda
13⁄05⁄2014
Ultima News
AIMI in una band
GO!GO!7188
Rock
Vai alla Scheda
10⁄09⁄2012
Ultima News
Un nuovo best ad ottobre
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
7!!
Rock
Vai alla Scheda
22⁄01⁄2017
Ultima News
Immagini di ''Setsuna Emotion''
FLiP
Rock
Vai alla Scheda
11⁄04⁄2015
Ultima News
Sette tracce in ''BIRTH''
Vai alla Scheda
08⁄07⁄2017
Ultima News
Secondo singolo in arrivo
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2019 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.5 secondi.