tokyonoise.it

Dal 2019 TokyoNoise.net si rinnova!
Rinasce a nuova vita il portale italiano sulla musica giapponese, online dal 2006.

La vecchia versione rimarrà online come database storico, ma vieni a trovarci su tokyonoise.it e seguici sui nostri account ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram per non perderti tutte le news e gli articoli più importanti di ogni settimana.

Visita la nuova versionetokyonoise.it oppure Continua a navigare il database storico
FeedRSS
Forum
Highlight
biografia

Highlight (하이라이트):
Yoon Doo Joon (윤두준) (nato il 4 Luglio del 1989): Leader, cantante, ballerino e rapper.
Yong Jun Hyung (용준형) (nato il 19 Dicembre del 1989): Rapper principale e ballerino.
Yang Yo Seob (양요섭) (nato il 5 Gennaio del 1990): Voce principale e ballerino.
Lee Ki Kwang (이기광) (nato il 30 Marzo del 1990): Prima voce e ballerino principale.
Son Dong Woon (손동운) (nato il 6 Giugno del 1991): Cantante, rapper e ballerino.

Ex componenti:
Jang Hyun Seung
(장현승) (nato il 3 settembre del 1989): Cantante e ballerino principale. Ha lasciato la band nell'Aprile del 2016.

Nell’estate del 2009 la Cube Entertainment annunciò la nascita di un nuovo gruppo maschile chiamato B2ST che si sarebbe incentrato su musicalità pop e R&B. Vennero scelti 6 ragazzi, 4 di loro furono nuovi volti (Yoon Doo Joon, Yang Yo Seob, Son Dong WoonYong Jun Hyung) mentre gli altri due furono Jang Hyun Seung, ex-membro degli Xing, e Lee Ki Kwang, cantante solista conosciuto con il nome di AJ. Per pubblicizzare meglio i ragazzi, tra Agosto ed Ottobre i sei membri girarono il programma “MTV B2ST” in cui mostrarono i loro lavori e la loro preparazione per un prossimo debutto. Il 14 Ottobre la band fece uscire il primo mini-album BEAST is the B2ST e, per l’occasione, i sei cambiarono nome da B2ST a BEAST. Il prodotto riuscì a vendere in totale 60,000 copie e, il 16 Ottobre, la band si esibì nel programma musicale “Music Bank” con il pezzo Bad Girl. I ragazzi divennero subito popolari e moltissime aziende gli fecero firmare contratti per apparire nelle loro pubblicità e, tra queste, ci fu l’etichetta Universal Music che fece firmare un contratto a loro e alle loro “sorelle” 4minute, per rilasciare i dischi anche al di fuori della Corea. 

Il 23 Gennaio del 2010 i BEAST cominciarono la loro promozione anche in Taiwan e il 3 Febbraio tornarono in patria per ricevere il premio come “Best Newcomer” ai 19th Seoul Music Awards. Poco tempo dopo venne annunciato un secondo mini-album, Shock Of The New Era, per il 2 Marzo ma, poiché qualcuno era riuscito a metterlo su YouTube, il CD uscì un giorno prima e riuscì ad arrivare primo in classifica con 20,000 copie. Il 25 Marzo i sei vollero mostrare un lato diverso e così interpretarono la ballata orchestrale “Despite Holding On”, cover della band Noel, e vennero subito acclamati come un gruppo dalle forti doti vocali. Il 1 Maggio del 2010 i BEAST vennero invitati ad esibirsi ai 8th Korean Music Festival tenuti all’Hollywood Bowl di Losa Angeles e, questa, divenne la loro prima apparizione negli USA. Pochi giorni dopo le 4minute rilasciarono il videoclip di Who’s Next? un breve pezzo del loro secondo mini-album in cui comparvero anche i sei ragazzi. Tra Giugno e Luglio i ragazzi apparvero live qua e là in Asia e andarono anche a toccare per la prima volta il Giappone. Dopo queste esibizioni live, soprattutto grazie a quella tenutasi a Singapore, il loro secondo mini-album riuscì a vendere più di 100,000 copie ottenendo così il disco d’oro. Il 13 Agosto i BEAST e le 4minute vennero invitati ad esibirsi al Singapore Youth Olympic e il 26 Agosto, mentre i BEAST stavano ritirando il loro premio ai Mnet 20’s Choice Awards, il cantante R&B americano Omarion fece un’apparizione sul palco a cui seguì, qualche tempo dopo, una esibizione incrociata tra la band e l’artista. 

Finita l’estate, il gruppo ritornò in studio e, il 17 Settembre, venne rilasciato il singolo digitale Jumeogeul Kkwak Jwigo che anticipò di qualche settimana l’uscita del terzo mini-album Mastermind. Un mese dopo ai sei ragazzi venne dato il premio di “Asia Influential Artist”, che viene dato ogni anno a l’artista che più fa parlare di se intorno all’Asia, e in quello stesso periodo la KBS collaborò con la band per creare un inno per la squadra nazionale di calcio. A fine Novembre i BEAST riuscirono finalmente a debuttare anche in Giappone e rilasciarono il disco BEAST - Japan Edition, contenente i primi due mini-album pubblicati in Corea, che riuscì ad arrivare alla sesta posizione nella Oricon. A seguito di questa pubblicazione, pochi giorni dopo i sei si esibirono al Tokyo Big Site di Ohdaiba in uno show chiamato “The Legend of Beast, Vol.1” e durante questo evento annunciarono il loro debutto ufficiale per Febbraio. Il 3 Novembre, torni in Corea, venne messo in pre-ordine il quarto mini-album Lights go on again, e il disco riuscì ad arrivare subito primo in classifica come anche il pezzo Beautiful che debuttò primo in molte classifiche online. Il 1 Dicembre al 11th Korean Visual Arts Festival i BEAST vennero premiati come gli artisti più fotogenici del 2010 e il 9 di quello stesso mese vinsero lo Yepp Newcomer Award ai 25th Golden Disk Awards. Il 21 i ragazzi tornarono con il mini-album digitale My Story contenente vari duetti tra i membri del gruppo e, con questa uscita, i sei chiusero il 2010. 

Il 2011 si aprì però molto velocemente grazie all’annuncio che il 2 di Marzo sarebbe uscito il DVD Genesis of BEAST per il mercato giapponese a cui sarebbe seguito, il 23, la pubblicazione del primo singolo nipponico SHOCK.

Nell'Aprile del 2016 Jang Hyun Seung decise di lasciare la band e di cominciare una carriera come solista e, quello stesso anno, a Novembre i ragazzi si staccarono dalla Cube Entertainment. Ad inizio 2017 i cinque formarono la propria compagnia indipendente, la "Around US Entertainment", cambiarono nome in Highlight (하이라이트) e debuttarono in marzo con il disco "Can You Feel It?".

Artisti Simili
BIGBANG
Urban
Vai alla Scheda
09⁄02⁄2017
Ultima News
Nuovo DVD pronto
EXILE
Pop
Vai alla Scheda
10⁄02⁄2017
Ultima News
Nascono i FANTASTICS
4minute
Urban
Vai alla Scheda
13⁄06⁄2016
Ultima News
Scioglimento ufficiale
JYJ
Pop
Vai alla Scheda
25⁄12⁄2014
Ultima News
1° singolo giapponese: ''WAKE ME TONIGHT''
Vai alla Scheda
01⁄11⁄2015
Ultima News
'Basic' in arrivo tra pochi giorni
2NE1
Urban
Vai alla Scheda
13⁄01⁄2017
Ultima News
Ultimo singolo in arrivo
Vai alla Scheda
06⁄01⁄2016
Ultima News
Nuovo DVD in arrivo tra pochi giorni
2PM
Pop
Vai alla Scheda
04⁄05⁄2017
Ultima News
Tutti i dettagli sul nuovo live
MBLAQ
Pop
Vai alla Scheda
09⁄06⁄2015
Ultima News
Otto pezzi per 'Mirror'
Vai alla Scheda
04⁄10⁄2016
Ultima News
Remix album: ''Two of Us''
U-KISS
Pop
Vai alla Scheda
13⁄03⁄2017
Ultima News
Copertine e tracklist per il nuovo disco
SHINee
Pop
Vai alla Scheda
06⁄02⁄2017
Ultima News
Tutti i dettagli per 'FIVE'
Vai alla Scheda
19⁄12⁄2016
Ultima News
Tutti i dettagli sui 'Best of Best'
B1A4
Pop
Vai alla Scheda
05⁄06⁄2017
Ultima News
Tutti i dettagli per '4'
A-JAX
Pop
Vai alla Scheda
24⁄10⁄2013
Ultima News
Il ritorno a fine mese
ZE:A
Pop
Vai alla Scheda
12⁄07⁄2015
Ultima News
2° singolo giapponese per gli ZE:A J
MYNAME
Pop
Vai alla Scheda
24⁄06⁄2017
Ultima News
Nuovo album a luglio
Vai alla Scheda
23⁄03⁄2017
Ultima News
Tutti i dettagli sul nuovo best
Vai alla Scheda
10⁄05⁄2017
Ultima News
'Summer Lover' in uscita questa estate
BOYFRIEND
Pop
Vai alla Scheda
06⁄08⁄2017
Ultima News
Nuovo mini-album tra pochi giorni
INFINITE
Pop
Vai alla Scheda
20⁄05⁄2017
Ultima News
Undici pezzi nel nuovo album
Vai alla Scheda
30⁄07⁄2017
Ultima News
Già pronto il nuovo singolo
Vai alla Scheda
17⁄10⁄2015
Ultima News
Nuovo DVD in arrivo
B.A.P
Urban
Vai alla Scheda
27⁄06⁄2017
Ultima News
Nessun segreto per 'UNLIMITED'
NU’EST
Pop
Vai alla Scheda
29⁄08⁄2016
Ultima News
Cinque pezzi in 'CANVAS'
Vai alla Scheda
09⁄07⁄2017
Ultima News
Tre tracce nel nuovo singolo
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2020 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.22 secondi.