FeedRSS
Forum
Kumi Koda
recensioni
Coperdina di affection - Kumi Koda
affection
Album pubblicato il 27 Marzo 2002

Primo album per Koda Kumi, anticipato da cinque singoli di scarso successo, è comunque entrato in top 10, vendendo poco meno di 100000 copie. Uscito in una sola edizione (ma con una versione frist press contenente due remix), propone una frizzante miscela di dance pop intervallata da alcune tracce più urban e R&B.
1395 click, 6 voti degli utenti
di aLz
Pubblicata il 08 Aprile 2011
Riproposta ed aggiornata il 15 Aprile 2011
affection” è l'album che segna il debutto di uno dei personaggi di spicco del fitto panorama pop femminile giapponese. E' nientemeno un esordio oscurato da una promozione fortemente assente dei singoli, pubblicizzati quasi per niente a causa dell'immagine, al tempo ancora considerata “sfavorevole”, della cantante. Uscito nel Marzo dell'ormai distante 2002, questo disco segna l'ascesa di Koda Kumi, con un disco smolto distante dai lavori futuri, che lentamente prenderanno una strada più decisa e all'insegna dell'urban e del pop. E' un disco semplice, caratterizzato da una forte impronta di musica dance tratteggiata da R&B, che ancora in quel tempo andava molto di moda nel Giappone. 

atomic energy” dice tutto su quello che sarà l'album, grazie alla sua melodia dance, intervallata dalla ragazza intenta a ripetere “baby baby” fino alla nausea, con dei vocalizzi abbastanza fastidiosi e inutili. La fine, segna anche la parte più potente di questa breve e intuitiva intro. Ironia della sorte, questo secondo brano, che è stato un flop in madrepatria, è riuscito a sfondare senza un minimo di promozione nel chiuso ma potente mercato dance americano. “Trust Your Love” è una movimentata canzone dal retrogusto ballabile, che subito entra in testa grazie ad una melodia facile e orecchiabile. Di certo questo sound un po' pesante, sottolineato da beat profondi e martellanti, riesce ad ideare un fascino intorno alla canzone. La voce, essendo ai lavori iniziali, è da migliorare, ma in questo pezzo dà una delle prove sul suo talento vocale più convincenti dell'album. La prossima traccia segue la scia del precedente. “Go Together” presenta una base più lenta, ma non per questo mancano gli ingredienti dance, addolciti con elementi elettronici e R&B. Il brano è abbastanza banale, non riesce a prendere l'ascoltatore, e non riesce a dare completa soddisfazione a livello di sound. Un piccolo filler, ma che possiamo ancora perdonare. “Your Song” rallenta le cose. La si potrebbe definire come una “quasi ballata” data la sua lentezza, ma i beat potenti della base la rendono più movimentata di un comune lento. L' arrangiamento un po' scialbo e banale, di certo non è completamente da buttare via, ma suona quasi come se rendesse incompleto il pezzo, come se qualche elemento mancasse. Dal punto di vista interpretativo invece la traccia è deludente, specialmente in alcuni punti dove Kumi pare quasi perdere la voce. Felicemente per noi, la prossima canzone porta un po' di brio e movimento. “feel me” è una canzone da discoteca con i suoi suoni potenti e adattissimi per il dancefloor. I vocalizzi durante il ritornello sono un po' fuori luogo e fastidiosi, ma la traccia è veramente da apprezzare, nonostante la sua palese somiglianza in alcune parti con “Music” della regina del pop Madonna. “COLOR OF SOUL” malgrado porti avanti il discorso dance iniziato precedentemente, risulta ancora una volta incompleta, specialmente nel ritornello, dove la voce di Kumiko viene ad essere pesantemente fuori luogo rispetto ad un arrangiamento vuoto e poco costruito. Si poteva fare di meglio con questa canzone, perché le basi per una melodia trascinante c'erano. La settima traccia è una veloce canzone da quasi due minuti. “Best friend of mine” è una canzone a cappella, e dunque possiamo sentire la voce della ragazza senza coperture e modificazioni, leggermente nasale in alcuni punti, che fatica ad arrivare a note troppo alte, ma nel complesso più che nella media. “My Dream” ci porta in una nuova dimensione ancora non visitata: una Kumi in versione aggressiva e esplosiva, come la base che accompagna la voce. La melodia è potente e trascinante, una canzone che poteva essere veramente una hit. A conti fatti, si tratta del secondo pezzo del disco. La nona traccia, è l'ultimo singolo rilasciato come promozione al disco. “So Into You” non è niente di eccezionale, una canzone dai suoni dance-R&B, con un ritmo orecchiabile, ma niente di più. La melodia è scialba, vuota, fiacca, e chi ne ha ne metta, rendendo l'ascolto decisamente faticoso. Senza troppi indugi, si passa al primo duetto del disco, con uno dei rapper più famosi del Giappone: Verbal. Questa “Till Morning Comes” non si distacca dal sound tentennante della traccia precedente. Avendo sentito il rapper già in molti altri brani, non posso che disprezzare questa sua performance e definirla come noiosa e inutile. La prima ballata porta il titolo di “come back”, e si presenta con una melodia spoglia, al ritmo di un pianoforte introduce, al quale si accosta la qui leggera e profonda voce dell'artista. Anche qui riesce a dare prova del suo talento vocale, riuscendo a tenere un tono controllato senza sfociare in vocalizzi inutili. Una canzone assolutamente piacevole all'ascolto. “TAKE BACK” riporta il noto miscuglio R&B-dance che tanto caratterizza l'andamento ritmico dell'album. Una melodia particolare devo dire, difficile da cogliere al primo ascolto. E' un pezzo lenta da capire, forse ai primi ascolti anche brutta, ma dopo si trasforma in una bomba. Il ritmo trascinante entra in testa gradualmente. Segue una traccia abbastanza noiosa. “Can't lose” si presenta con un sound dance, in certi punti non mancano le influenze elettroniche, ma la differenza con le altre tracce è veramente sottile. A chiudere l'album ci pensa una delle canzoni più famose e amate dai fan: “walk”. Il brano è una ballata sostanzialmente acustica, dove l'elemento pianistico è meno presente, ma la chitarra acustica e alcune contaminazioni elettroniche danno corpo ad una bellissima base. A livello vocale non è male, ma in certi punti la pesantezza della voce nasale si fa sentire. A chiudere il disco della First Press del disco ci pensano i remix di “TAKE BACK” e “Trust Your Love”. La prima propone un sound molto trasformato, mutando il sound la canzone, in uno paragonabile alla dancehall, con un piglio quasi tribale. Il secondo remix invece è qualcosa di più esotico e veloce. Non memorabile come il precedente, ma non male dopotutto. 

Questo album lo si potrebbe definire ermetico, rispetto alla strada che Kumi intraprenderà a partire dal suo quarto disco in poi. Strascichi di questo album si sentiranno ancora nei prossimi lavori, ma non in modo così calcato. Un disco che nasconde bellezze e bruttezze di un lavoro poco curato, in certi punti irrisolto.
Qualità complessiva delle tracce: 5
Musica: 5
Voce: 6
Copertina: 5
5.25
Media dei voti degli utenti: 8.67
Clicca qui per i voti dettagliati
Opinioni sul disco ''affection''
#01
Christi
Voto: 9
Mi trovo in disaccordo con la recensione. È ovvio che essendo il primo album pubblicato non è un lavoro da considerare perfetto, ma lo stile era quello tipico di quegli anni. La voce di Kumi era "matura", poiché aveva già quel timbro particolarissimo. Le canzoni erano abbastanza originali, e ce ne sono di molto carine come "Trust Your Love", la magnifica "feel me", "COLOR OF MY SOUL", "My Dream", "So Into You" e tutte le altre XD. Per non parlare delle ballate: quelle sî che erano le vere ballate di Kumi, come la stupenda "walk". Insomma, da "old fan" sono abbastanza attaccata ad "affection" ma posso capire come possa non piacere ^^ soprattutto se comparato con il bellissimo "TRICK" e gli album precedenti, alla "Kingdom" e "Black Cherry".
2011-04-08 23:39:40
 
#02
Kikyo91
Voto: 8.5
L'album non sarà una perla nel vero senso della parola, ma sinceramente dare meno di sei è esagerato (comparandolo soprattutto ai veri obrobri che ci sono in giro LOL.) Quest'album per me è molto bello... take back, walk, fell me, atomic energy...sono tutte molto belle! E pure la copertina, non è da 5 a mio parere.
2011-04-09 10:32:03
 
#03
Yuichi
Voto: 9
mail
Per me quest'album è molto bello! Molto diverso dai + recenti Trick, Kingdom o Dejavu, ma anche Affection è un album + che completo! Certo se poi volete solo canzoni alla Juicy e alla Taboo, allora si, sto album fa schifo XD ma se invece si è obiettivi, quest'album è più che stupendo xD
2011-04-09 12:57:33
 
#04
Akemi
Voto: 9.5
http
mail
condivido con Christi! io adoravo kuu-chan di questo periodo, secondo me qui è più semplice e dolce, la parte di lei che adoro; le ballate sono molto più belle, ora sono tutte uguali……… è vero che la promozione/album non è curatissimo… anche perché ricordiamo che la povera kuu fu "nascosta" perché definita non abbastanza bella per essere presentata (basta guardare la copertina che si nasconde il volto)………………………
2011-04-09 18:51:47
 
#05
Kumimoto
Voto: 7.5
mail
Certo il primo lavoro è sempre il primo
e sentendo questo prima album confrontandolo con gli ultimi sceglierei sicuramente gli ultimi
ma questa è soltanto la radice dell'evoluzione che poi kumi ha fatto con Trick ed i successori
quindi non reputo questo album un disco da 5 e mezzo diciamo.

Avrei da ridire su Go together canzone che trovo davvero banale ma sopratutto la voce di kumi stranamente in questa canzone mi dà molto fastidio
non mi piace per niente la canzone a capella la trovo davvero brutta anche vocalmente parlando
Diciamo che l'album perde un pò tono nella sua seconda parte ma la musica ed la voce non mi sembrano poi tanto male.
La canzone che mi ha colpito subito è stata invece alla fine dell disco Take back che mi ha fatto ripensare parecchio
al voto da dare a questo album.
Credo che le ultime tre traccie "Take back" - can't lose e walk siamo le migliori dell'album.
Ci sono delle traccie da premiare sicuramente quindi dò un bel 7.5 con la consapevolezza di sapere che la nostra kumi è migliorata nel frattempo =)
2011-04-12 20:27:37
 
#06
RyomaNagare78
Voto: 8.5
http
Akemi cos'è questa storia che Kuu-chan non era considerata bella? Ma hanno problemi di vista in Giappone? Io non ho mai visto una Giapponese più bella di lei!
2011-04-13 04:42:20
 
Aggiungi Un'Opinione
Articoli con riferimento a 'Kumi Koda'
TOP 5 OF 2015
Classifica dei 5 momenti migliori del 2015 secondo Bobby Drake.
Pubblicato il 10⁄01⁄2016 | Scritto da Bobby Drake
Articoli con riferimento a 'Kumi Koda'
SUMMER of LOVE?
Annunciato a sorpresa per questa estate il best album di Kumi "SUMMER of LOVE", la domanda che è sorta spontanea è stata: "ne avevamo davvero bisogno?"
Pubblicato il 14⁄06⁄2015 | Scritto da Bobby Drake
Classifica Album 2007
Classifica dei 100 album piu' venduti in Giappone nel 2007.
Pubblicato il 29⁄05⁄2008 | Scritto da Bobby Drake
Album piu' venduti 2006
Classifica Oricon degli album piu' venduti dal 5 dicembre 2005 al 18 dicembre 2006
Pubblicato il 26⁄12⁄2006 | Scritto da Yuko87
I video piu' scaricati 2006
La Classifica ufficiale dei video musicali piu' scaricati sui cellulari giapponesi nel 2006.
Pubblicato il 26⁄12⁄2006 | Scritto da Yuko87
Artisti Correlati
misono
Sorella minore di Kumi
Vai alla Scheda
01⁄10⁄2014
Ultima News
Due edizioni per 'Uchi'
BACK-ON
Gruppo del marito (KENJI03)
Vai alla Scheda
19⁄07⁄2017
Ultima News
Un best in arrivo
Artisti Simili
BoA
Pop
Vai alla Scheda
08⁄07⁄2017
Ultima News
Nuova canzone per il Giappone
MEILIN
Pop
Vai alla Scheda
14⁄02⁄2010
Ultima News
Secondo singolo coreano: 'INNOCENT'
ARIA
Urban
Vai alla Scheda
25⁄11⁄2011
Ultima News
Nuovo singolo a Gennaio?
miray
Urban
Vai alla Scheda
02⁄10⁄2010
Ultima News
Due canzoni per un drama: nuovo singolo?
lecca
Urban
Vai alla Scheda
19⁄02⁄2017
Ultima News
''High Street'' è il nuovo album
HYNA
Pop
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
01⁄05⁄2017
Ultima News
Nuovo singolo: ''Just You and I''
Vai alla Scheda
01⁄06⁄2014
Ultima News
Nuova canzone: ''Future''
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2019 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.3 secondi.