tokyonoise.it

Dal 2019 TokyoNoise.net si rinnova!
Rinasce a nuova vita il portale italiano sulla musica giapponese, online dal 2006.

La vecchia versione rimarrà online come database storico, ma vieni a trovarci su tokyonoise.it e seguici sui nostri account ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram per non perderti tutte le news e gli articoli più importanti di ogni settimana.

Visita la nuova versionetokyonoise.it oppure Continua a navigare il database storico
FeedRSS
Forum
May J.
recensioni
Coperdina di SECRET DIARY - May J.
SECRET DIARY
Album pubblicato il 25 Gennaio 2012

Quinto album per May J.. Il disco è stato anticipato da 7 singoli digitali ed è stato venduto anche in una edizione differente solo per il mercato digitale. Come il precedente lavoro ci vengono proposti pezzi pop un po' tutti uguali e ripetitivi. Per quanto riguarda le vendite, il disco è stato un fiasco dato che, nella sola prima settimana, ha venduto poco più di 3,000 copie e si è classificato alla 35° posizione.
925 click, nessun voto degli utenti
di Bobby Drake
Pubblicata il 27 Febbraio 2012
Riproposta ed aggiornata il 06 Marzo 2012
May J. - SECRET DIARY
Dopo un quarto disco alquanto deludente, un inutile best di collaborazione e sette singoli digitali, May J. nel Gennaio del 2012 ha aperto il nuovo anno con il suo quinto disco “SECRET DIARY”. Non l’avesse mai fatto!. Il titolo del disco fa subito sperare in un disco in cui l’anime della cantante viene messa a nudo e, nel quale, la nostra ragazza sperimenta quei suoni che non era ancora riuscita a proporre o a provare ma, purtroppo, questo non è il gioco. La nostra May punta tutto sul sicuro proponendo 14 pezzi che di urban hanno poco e che si basano tutti su quel pop blando e stancante che aveva caratterizzato gli ultimi due dischi. Peccato, la nostra ragazza non è più una novella dell’R&B ma si è venduta al commercio e si è trasformata nell’ennesima “cantante” pop sconfortante e noiosa. 

Il disco non poteva che aprirsi che con “Only one” che riesce, il soli 5 minuti, a farci passare tutta la voglia di ascoltare un altro noiosissimo album di May J.. Creata con il suo solito mix di suoni ovattati e di melodie scadenti e romantiche, il pezzo, fin troppo zuccheroso, stanca davvero in breve e la nostra cara ragazza non si sforza nemmeno di provare a intonare qualche bella strofa dato che è molto dura trovarne almeno una. Identica alla precedente ma con l’aggiunta di una base pseudo dance è “OUR FUTURE” che continua questo viaggio di tonalità blande e create alla rinfusa senza distaccarsi di una virgola dal pezzo appena sentito. Ancora peggio è la terza traccia, “Yozora no Yuki”, che non si impegna nemmeno di risultare interessante poiché si presenta come una ballatina pop noiosa, ripetitiva, piatta e senza nessuna particolarità, se non quella di essere alquanto soporifera. Primo pezzo interessante è questa “No No No” nella quale riusciamo a trovare qualche traccia della May J. delle prime produzioni. Veloce e piuttosto scattante, questo pezzo si presenta come un’energica traccia R&B influenzata parecchio da una dance/pop colorata e vitale che dona maggior spessore e ritmo al tutto, riuscendo, finalmente, a catturare l’attenzione dell’ascoltatore. Sicuramente la canzone non riesce a stare al passo con pezzi come “HERE WE GO”, ma comunque si apprezza lo sforzo della ragazza di proporre qualcosa di nuovo e non le solite canzonette pop che non piacciono a nessuno e che non portano da nessuna parte. Purtroppo May J. non continua su questa strada ma ci propone “I’m proud”, che è davvero difficile distinguere dalle tre precedenti tracce pop leggere e vellutate e, ovviamente, tutte uguali. Stessa cosa vale per “Kimi ga Afuresadu” che copia pari pari la antecedente “Yozora no Yuki” in tutto e per tutto. Con “Say “Ah!”” la nostra giovane cantante ci propone invece un pezzo dance duro e potente che, per certi versi, ci ricorda alcune tra le tracce prodotte dagli m-flo, senza però riuscire a toccare quei livelli, sfortunatamente. Non dico che nei pezzi più lenti la nostra May non sia brava, ma sarebbe meglio che si focalizzasse maggiormente su pezzi maggiormente ritmati e urban rispetto agli altri, poiché in questi riesce a dare il meglio di sé e a catturare di più l’attenzione. A seguire troviamo “Futari” nella sua versione lenta e al pianoforte. Il pezzo è una collaborazione tra STUDIO APARTMENT con May J. e il giovane JAY’ED e, sinceramente parlando, la sua versione originale riesce a regalare molto di più poiché, questo suo nuovo arrangiamento al pianoforte, perde molto in ritmo e in atmosfera. Il gioco di voci maschile e femminile funziona benissimo, ma se fosse stata inserita la versione originale o un remix più potente, il pezzo si sarebbe ascoltato molto più volentieri e senza alcuna fatica. “2 Shooting Stars” delude invece sotto ogni aspetto dato che si può collocare a una mezza via tra i pezzi pop scadenti e quelli R&B più interessanti e meno ripetitivi. Qui ci troviamo infatti, davanti ad una base urban sopra la quale però, la nostra ragazza, ci ritaglia una melodia canora di poco spessore, troppo blanda e per nulla incisiva, andando così a rovinare tutta la magia dell’accompagnamento musicale. L’omonima “SECRET DIARY” non poteva che essere la solita ballatina melensa e zuccherosa che nessuno ascolterà o che nessuno apprezzerà. Mi devo soffermare nuovamente su un pezzo noioso e ripetitivo? Non credo proprio. Andando oltre troviamo “The Lifelines” pezzi di “The Lifelines” in collaborazione con May J., Taku Takahashi, Maynard Plant e WISE. Questa volta ci troviamo davanti ad una canzone dance/synth nella quale troviamo un alternarsi di voci pop femminili con strofe rap di voci maschili. Le grandi collaborazioni funzionano e, anche questa, non fa eccezione.Con “Rainy Day” funziona sempre allo stesso modo: pop colorato, ritmo piatto e melodia creata in due minuti. Anche qui, come per molte delle tracce del disco, è davvero difficile distinguerla dal resto della tracklist. “RAINBOW” si distacca un poco dal gruppo, anche se non troppo, poiché presenta una base musicale dance colorata e variopinta che però, dopo un solo ascolto, risulta davvero sempre uguale e sempre sulla stessa tonalità di suoni e di giochi di luci e colori. Peccato. A chiudere questo album ci pensa “Kiseki no Uta -DJ HASABEE REMIX-” brano di STUDIO APARTMENT in collaborazione con SUGAR SOUL, Zeebra, RYO the SKYWALKER, May J. e SIMON. Il pezzo ci rimanda indietro nel tempo e ci fa subito pensare alle mega collaborazioni passate come “Garden” o “I Say Yeah!” nelle quali troviamo un ritmo R&B, pezzi rap di voci maschili e ritornelli più pop interpretati da voci femminili come quella della nostra May. Peccato che la collaborazione siano solo due perché, solitamente, pezzi come questi sono semplicemente geniali e alquanto interessanti. Un’ottima conclusione per un disco scadente e poco vario.

Nel DVD allegato alla versione limitata troviamo i videoclip delle tre tracce “Yozora no Yuki”, “I’m proud” e “OUR FUTURE”, piuttosto inutili dato le canzone, e un mini live della nostra cantante del suo tour del 2011 “May J. Live 2011 ''Believin' Colors''” tenuto all’Akasaka BLITZ, molto più interessante. 

Penso che quanto ho scritto non abbia bisogno di una conclusione o di una ripetizione. Il disco fa acqua e la nostra ragazza deve un po’ riprendere in mano la sua carriera e ritornare a quei suoni di inizio carriera che l’hanno resa così energica e intrigante. Peccato, avevo puntato parecchio su questa giovane che, purtroppo, con il tempo non è riuscita a stupirci.
Qualità complessiva delle tracce: 4.5
Musica: 4.5
Voce: 5
Copertina: 5.5
Contenuti DVD: 6
Cover DVD: 7
5.42
Nessuna opinione sul disco ''SECRET DIARY''. Aggiungine Una!
Artisti Simili
Vai alla Scheda
10⁄02⁄2017
Ultima News
'Faces' a metà mese
Vai alla Scheda
09⁄12⁄2014
Ultima News
Nuovo mini-album con ALICE TANAKA
Hiromi
Urban
Vai alla Scheda
26⁄09⁄2015
Ultima News
Tre uscite ad ottobre
Vai alla Scheda
01⁄08⁄2010
Ultima News
Nuovo album in arrivo tra pochi giorni
Vai alla Scheda
23⁄01⁄2014
Ultima News
Nuove cover in arrivo
Kaori Natori
Urban
Vai alla Scheda
04⁄04⁄2010
Ultima News
È la nuova cantante del gruppo Spontania
Vai alla Scheda
24⁄03⁄2017
Ultima News
Quattordici pezzi per 'Utopia'
Vai alla Scheda
09⁄08⁄2017
Ultima News
Rivelato il nuovo disco
YU-A
Pop
Vai alla Scheda
23⁄12⁄2016
Ultima News
Annunciato il matrimonio e la gravidanza
CHiE
Urban
Vai alla Scheda
22⁄02⁄2012
Ultima News
Cancellato il singolo?
SATOMi
Urban
Vai alla Scheda
03⁄12⁄2012
Ultima News
Informazioni su 'TICK'
Vai alla Scheda
30⁄04⁄2016
Ultima News
Svelato il singolo con Yohske Yamamoto
Shion
Urban
Vai alla Scheda
29⁄03⁄2015
Ultima News
Nuovo disco ad inizio aprile
AILI
Pop
Vai alla Scheda
02⁄10⁄2012
Ultima News
Informazioni su 'I'm yours'
melody.
Pop
Vai alla Scheda
24⁄07⁄2011
Ultima News
Apertura del twitter ufficiale!
Alice
Urban
Vai alla Scheda
08⁄03⁄2015
Ultima News
Il ritorno con ''CHOICE''
Che´Nelle
Urban
Vai alla Scheda
28⁄05⁄2017
Ultima News
Tutti i dettagli per 'Destiny'
Ms.OOJA
Urban
Vai alla Scheda
12⁄03⁄2017
Ultima News
Nuovo album in arrivo a maggio
Tiara
Urban
Vai alla Scheda
16⁄10⁄2015
Ultima News
E' nato un maschietto
GILLE
Pop
Vai alla Scheda
14⁄01⁄2016
Ultima News
''REAL'' è il nuovo album
jyA-Me
Urban
Vai alla Scheda
20⁄09⁄2014
Ultima News
Nuova canzone in arrivo
Serena
Pop
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
10⁄04⁄2015
Ultima News
Dettagli sul primo DVD
Vai alla Scheda
30⁄07⁄2011
Ultima News
Entrando nei "FANTA"
Vai alla Scheda
29⁄07⁄2017
Ultima News
Primo best pronto
Vai alla Scheda
13⁄03⁄2017
Ultima News
Tracce e cover per 'Motion'
MACO
Pop
Vai alla Scheda
11⁄05⁄2017
Ultima News
Ultimi dettagli per 'Koisuru Hitomi'
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2020 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.59 secondi.