tokyonoise.it

Dal 2019 TokyoNoise.net si rinnova!
Rinasce a nuova vita il portale italiano sulla musica giapponese, online dal 2006.

La vecchia versione rimarrà online come database storico, ma vieni a trovarci su tokyonoise.it e seguici sui nostri account ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram per non perderti tutte le news e gli articoli più importanti di ogni settimana.

Visita la nuova versionetokyonoise.it oppure Continua a navigare il database storico
FeedRSS
Forum
Mika Nakashima
recensioni
Coperdina di Music - Mika Nakashima
Music
Album pubblicato il 09 Marzo 2005
Terzo Album. Resta in classifica Oricon per 33 settimane raggiungendo la prima posizione.
1437 click, un solo voto degli utenti
di Bobby Drake
Pubblicata il 18 Giugno 2007
MUSIC, terzo album della cantante jazz Mika Nakashima, è il ritorno in grande di questa bravissima artista, tra ritmi jazz,soul,pop e soft-rock l’album si sviluppa con canzoni sempre diverse tra loro.

Per cominciare bene,il cd si apre con Sakurairo Mau Koro traccia lenta,delicata che ricorda molto una canzone amorosa anche se con toni più lenti; una delle tracce migliori dell’album messa all’inizio non può che rendere il cd ancora più interessante. A seguire troviamo Oborodzukiyo ~Inori anch’essa lenta ma dal ritmo più veloce reso tale anche grazie alla presenza costante di un violino di sottofondo che però rende i toni più melanconici. Con Hi no Tori invece l’album comincia a prendere un po’ più di ritmo anche se ancora molto lento e calmo; ballata pop dai toni jazz, questa canzone non spicca troppo all’interno del cd pur essendo ben riuscita. Più cupa invece è Kumo no Ito che è una ballata lenta che spicca grazie ai suoi suoni ambient un po’ scuri. Con Rocking Horse invece si ritrova l’allegria e l’energia poiché essa è una ballata jazz molto ritmata che sprizza vitalità grazie al suo ritornello e alle batterie di sottofondo. Carrot & Whip prende come esempio la traccia precedente, anch’essa è una ballata jazz allegra e vitale con un ritmo però più lento quasi da musica da camera.
Dai toni lenti e calmi invece è Shadows of you che è una ballata amorosa molto delicata che rilassa subito al primo ascolto. Finalmente si arriva a LEGEND un’altra tra le tracce più belle di questo album; canzone pop molto ritmata e dai suoni assai strani,malinconica ma piena di energia questa canzone vi prenderà subito grazie al suo ritmo e alla voce della cantante che, nel ritornello, esplode in tutta la sua potenza. HEMUROKKU invece riprende molto come stile Rocking Horse, allegra,vitale dai suoni più elettrici e dal ritmo più veloce reso bene dalle parti cantante rapidamente da Mika. Sempre su questa linea spicca SEVEN altra canzone vitale e allegra dal ritmo trascinante e dai suoni veloci ed energici. Con FAKE invece si fa un ritorno al passato grazie al suo stile blues ricordante molto i jazz/piano-bar americani anni ’80. Trombe,piano,saxofono sono gli strumenti principali di questa dolce ma meravigliosa traccia. Fed Up invece è la traccia più rock dell’album; iniziante con un ritmo molto calmo e pop che però sfocia, dopo poco, nel rock energico fatto di chitarre elettriche, reso bene dalla voce acuta della cantante. Anch’essa, insieme alla traccia precedente, è una delle tracce più belle dell’intero cd. A chiudere l’album troviamo Hitori colonna sonora del videogioco Square-Enix Drakengard 2; essa è una ballata assai calma , la più lenta del cd, dal ritornello molto malinconico reso tale dalla presenza quasi inesistente di basi musicali ad eccezione di un piano di sottofondo.

Per concludere possiamo dire che con MUSIC Mika fa il suo ritorno nel mondo della musica con un altro cd intenso e delicato inconfondibile per il suo stile jazz e soul che solo questa cantante ha.
Qualità complessiva delle tracce: 8.5
Musica: 9
Copertina: 7.5
8.33
Media dei voti degli utenti: 8.5
Clicca qui per i voti dettagliati
Opinioni sul disco ''Music''
#01
HEARTscapes
Voto: 8.5
http
mail
Mai titolo fu più azzeccato per descrivere questo terzo album di Mika Nakashima. MUSIC è stato per me l'occasione che mi ha introdotto alla bravura di questa cantante e interprete dalla voce cosî dannatamente soulful. Pregio rispetto a VOICE, la capacità di inserire brani dai generi più svariati in una tracklist, a mio avviso, un po' più sensata. Questa terza fatica vanta la presenza di due brani assolutamente fantastici che sono SEVEN e FAKE che, se vogliamo, esplorano due facce della musica jazz. Il primo è molto più ritmato e moderno ed è caratterizzato da sfumature funk, mentre il secondo è una ballata hot jazz (con tanto di sax che la fa da padrone e che riprende le atmosfere respirate nei club degli anni '40) dove si riesce a sentire tutta la potenzialità della voce della cantante di Kagoshima, che da note basse riesce a raggiungere note altissime durante il ritornello. Rimasi positivamente colpito anche dalla stellare performance live di FAKE nel concerto LET'S MUSIC TOUR 2005.
Inoltre, trovo assolutamente ben riuscito il connubio tra musica classica che accompagna la voce grave della cantante e lo stile hard rock che esplode letteralmente nel ritornello della traccia Fed Up. Una parola sola: magnifica!
Che dire invece della sbalorditiva traccia dark ambient/sperimentale di Kumo no Hito che, per quanto riguarda il testo, e perché no anche per quanto riguarda le atmosfere, si ispira all'omonimo romanzo di Akutagawa Ryunosuke. Una delle uniche due tracce sperimentali, assieme a LEGEND, che ritengo significative e molto valide dell'intera discografia di Mika Nakashima.
Estiva e solare, Carrot & Whip è una traccia Easy Listening che rimanda un po' al sound reggae che tanto piace alla cantante e che anche in questo album ha voluto riproporre, anche se solo in parte.
MUSIC si conclude con la ballata che è in assoluto la mia preferita della cantante. Nella triste e malinconica Hitori la voce di Mika Nakashima è veramente disumana e da brivido e il tutto viene aiutato dal fatto che ad un punto preciso della canzone la cantante sembra singhiozzare come se non riuscisse a trattenere le emozioni. Bella la versione intimista dell'album con la presenza del solo piano acustico, tanto quanto l'epica versione del singolo a cui si aggiungono un'orchestrazione dagli ottimi arrangiamenti, il timpano e, da metà della traccia, anche la batteria. Mi complimento con il regista che ha diretto il PV di questa ballata mozzafiato.
Sakura-iro Mau Koro è una ballata che si rifà al folk capace di far entrare la primavera nei cuori di chi l'ascolta grazie alla presenza dell'arpa e grazie alla parte cantata molto delicata che ben si sposa con la traccia successiva. Ottima, appunto, la scelta di reintrodurre Oborodzukiyo -Inori dall'omonimo mini album che ben rappresenta la temporanea svolta folk che ebbe la cantante nel 2004.
Unica nota un po' amara è la presenza di Hi no Tori. Ho dovuto ascoltarla più volte per riuscire ad apprezzarla, ma è sicuramente la traccia che mi piace meno all'interno dell'LP.
MUSIC è sicuramente uno degli album che mi ricorda perché sono rimasto innamorato dal sound cosî particolare e per niente scontato della cantante.

2011-02-25 10:52:05
 
Aggiungi Un'Opinione
Artisti Correlati
Yuna Ito
Cantante e collega nel film "NANA"
Vai alla Scheda
04⁄05⁄2012
Ultima News
Ufficializzato il ritorno?
MIKA RANMARU
Attuale Gruppo Musicale
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Artisti Simili
Vai alla Scheda
06⁄01⁄2016
Ultima News
E' nato un maschietto
Rie fu
Pop
Vai alla Scheda
29⁄03⁄2016
Ultima News
Cover, tracce e video di ''O''
Vai alla Scheda
28⁄05⁄2017
Ultima News
Informazioni sul nuovo album
Vai alla Scheda
22⁄05⁄2015
Ultima News
Tre tracce in ''Koko ni Iru yo''
Vai alla Scheda
07⁄07⁄2017
Ultima News
Nuovo best album in arrivo
Salyu
Pop
Vai alla Scheda
15⁄04⁄2015
Ultima News
Ultimi dettagli di ''Android & Human Being''
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2019 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.2 secondi.