tokyonoise.it

Dal 2019 TokyoNoise.net si rinnova!
Rinasce a nuova vita il portale italiano sulla musica giapponese, online dal 2006.

La vecchia versione rimarrà online come database storico, ma vieni a trovarci su tokyonoise.it e seguici sui nostri account ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram per non perderti tutte le news e gli articoli più importanti di ogni settimana.

Visita la nuova versionetokyonoise.it oppure Continua a navigare il database storico
FeedRSS
Forum
Onmyouza
biografia

Gli Onmyouza (detti anche Onmyo-Za) sono una band heavy metal tra le più conosciute e apprezzate del Giappone e consiste in:

Kuroneko (黒猫) - cantante, scrittrice di testi
Matatabi (瞬火) - leader: basso, cantante, compositore e scrittore di testi
Maneki (招鬼) - chitarra, coro
Karukan (狩姦) - chitarra

Componenti di supporto:
Dobashi Makoto - batteria, percussioni
Abe Masahiro - pianola

Ex componenti:
Atsushi Kawatsuka (河塚篤史) - batteria (1999-2009)

Un mix di mitologia tradizionale giapponese e rock che risulta originale e pungente, unito a dei testi introspettivi e complessi scritti in giapponese arcaico, il kogo, ha fatto la fortuna del gruppo. Oringinale la presenza di due vocalist, Matatabi e la splendida Kuroneko, entrambi dalle rare doti vocali, che si uniscono in duetti emozionanti e vibranti. Kuroneko in particolare, ha una voce molto calda e profonda ma che riesce a toccare anche note altissime. Il resto della band è formato da due chitarristi, Karukan e Maneki (fratello di Matatabi) e dal batterista Tora.

La loro musica spazia da episodi di metal fragoroso a bellissime ballate in cui gli strumenti tradizionali e le voci corpose di Matatabi e Kuroneko si uniscono in un modo unico, richiamando la filosofia dello Yin e dello Yang, alla base del significato del nome della band. Infatti l'Onmyoudo era il principio Taoista dello Yin e dello Yang, ed era associato a molte leggende che narravano delle lotte tra gli onmyouji e gli youkai, mitologiche creature giapponesi, che venivano sopraffatti grazie all'uso dei magici servitori shikigami. Uno degli onmyouji più famosi era Abe no Seimei, che si diceva essere figlio di una volpe youkai: numerosi anime e film vengono tuttora prodotti in Giappone, mantenendo viva la sua leggenda.

La popolarità della band è in continua ascesa, soprattutto dopo il contratto con una major e lo sfruttamento della loro canzone Shugyoku Enbu come sigla iniziale di un anime della seguitissima fascia preserale, "BASILISK" (una storia ninja tratta dal manga di Yamada e Segawa, giunto anche in Italia nel 2005 per la Planet Manga).

Artisti Simili
Vai alla Scheda
13⁄08⁄2010
Ultima News
L'ultimo singolo
BUCK-TICK
Rock
Vai alla Scheda
01⁄08⁄2017
Ultima News
Nuovo best a settembre
angela
Pop
Vai alla Scheda
08⁄07⁄2017
Ultima News
Nuovo DVD a fine estate
Vai alla Scheda
12⁄08⁄2012
Ultima News
Cover e tracklist per 'WE aRE'
Vai alla Scheda
03⁄06⁄2017
Ultima News
Rivelato 'Acid BLOOD Cherry'
Aural Vampire
Visual
Vai alla Scheda
03⁄03⁄2015
Ultima News
Sei tracce in ''MIMIC YOUR HAIRSTYLE''
Asriel
Visual
Vai alla Scheda
19⁄02⁄2016
Ultima News
Nuovo progetto di KOKOMI: MISLIAR
Vai alla Scheda
06⁄08⁄2017
Ultima News
Nessun segreto per 'Ame Nochi Kanjouron'
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2022 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.21 secondi.