FeedRSS
Forum
CAPSULE
recensioni
Coperdina di MORE! MORE! MORE! - CAPSULE
MORE! MORE! MORE!
Album pubblicato il 15 Novembre 2008
L'album arrivò alla sesta posizione nella Oricon Chart e rimase in classifica per 13 settimane.
Con questo disco i capsule hanno portato avanti le tonalità techno ed elettroniche di FLASH BACK, unendole a suoni pop, dance ed electropop.
Tutte le canzoni sono state prodotte da Yasutaka Nakata.
Dieci giorni prima della pubblicazione è stato rilasciato JUMPER in analogico e tre giorni dopo è stata rilasciata la canzone the Time is Now in digitale.
914 click, 3 voti degli utenti
di Bobby Drake
Pubblicata il 09 Gennaio 2010
Riproposta ed aggiornata il 23 Gennaio 2017
CAPSULE - MORE! MORE! MORE!
CAPSULE - MORE! MORE! MORE!
CAPSULE - MORE! MORE! MORE!
Dopo la pubblicazione di FLASH BACK, sembrava quasi impossibile che un disco così potesse essere superato, ma così non è stato poiché con MORE! MORE! MORE! i capsule si sono auto-incoronati come gli dei dell’elettronica giapponese. L’album è un ottimo mix di tracce dance, techno, electropop che si alternano tra loro creando un vortice di suoni e di ritmi travolgente e spumeggiante. 

Il disco si apre con runway, una breve intro con cui i capsule mettono subito in evidenza che l’album sarà incentrato su ritmi techno ed elettronici sperimentali e molto duri. La traccia serve per introdurre more more more, un brano piuttosto electropop influenzato in modo molto marcato da suoni techno duri e vitali. La canzone alterna basi cupe a suoni più futuristi e, oserei dire, colorati che, alternati al pezzo cantato, creano un mix brioso e spumeggiante di ritmo e di melodie. Molto probabilmente questo è il pezzo più electropop contenuto all’interno del disco, ed è anche quello più leggero e scherzoso all’interno del disco. Di tutt’altra specie è invece the Time is Now, canzone uscita anche in digitale qualche giorno dopo la pubblicazione del disco, una dura traccia techno che strizza l’occhiolino ai francesi JUSTICE e alla loro D.A.N.C.E. poiché anch’essa è caratterizzata da una parte canora interpretata da una voce sottile e molto infantile. La base musicale è veloce, incalzante, psichedelica e riesce a donare al pezzo un ritmo a cui è impossibile resistere. Da osannare e da ricordare come il miglior brano electro del 2008 è di sicuro JUMPER con i suoi 7 minuti di ritmo, energia ed elettricità. Caratterizzato da un'unica strofa cantata, ripetuta più e più volte (e di cui non si riesce ancora a capire una parola), JUMPER è un brano veloce, duro, elettronico, futuristico e semplicemente perfetto. La base musicale contiene suoni piuttosto duri e cupi che donano un tempo scattante, rapido e dinamico al tutto, creando un pezzo sfuggente e a cui non si riesce a fare a meno; anche se dura quasi sette minuti, la canzone non risulta nemmeno un secondo noiosa o ripetitiva poiché alterna in modo sublime vari ritmi e cadenza. Molto intensa è la parte verso la fine che è piuttosto lenta e presenta suoni più chiari e cristallini che donano leggerezza e più calma al brano. Phantom è invece un pezzo piuttosto duro ed elettronico che ricorda in alcune parti il brano Technologic del duo francese Daft Punk. Meno intenso rispetto a JUMPER, questo brano è l’unico in cui non sentiamo la voce della bravissima Yoshiko, ma abbiamo Yasutaka come vocalist che intona frasi veloci e intense sopra una base elettronica allo stato puro che crea un’atmosfera quasi di soffocamento e di claustrofobia grazie ai suoi suoni densi e piuttosto scuri. A seguire troviamo un interludio di archi, gateway che introduce con maestria Pleasure ground un pezzo molto simile a more more more come struttura e suoni. La canzone è piuttosto leggera nella parte cantata, ma le strofe di sola musica sono create con suoni dance ed electropop. Molto simile allo stile allegro ed innocuo di Mitsuki Aira, Pleasure ground serve per staccare un po’ dai brani duri ed più impegnativi ascoltati precedentemente. the mutations of life è invece una traccia piuttosto particolare e alquanto fanciullesca. La base musicale è piuttosto minimal e i suoni sono semplici ma efficaci; la voce di Yoshiko si fa dolce, sottile e delicata poiché è accompagnata da suoni delicati e molto pacati. Il ritornello è di sicuro la parte più interessante del brano dato che risulta essere un filino più ritmata ed energica; come traccia non è di sicuro d’effetto, ma è un’ottima sperimentazione da parte dei capsule di sound più placidi e tranquilli. Con e.d.i.t. si ritorna invece alle vibrazioni più elettriche e futuristiche: regna il caos durante i sei minuti di traccia, creato dal mix di elettricità, energia e futurismo che i suoni producono. In questo caso la base musicale è graffiante, dura e psichedelica: Yasutaka utilizza anche lo scratching, mixato alla base elettronica e dance, proprio per creare un maggiore effetto di baraonda generale. A concludere questo bellissimo album troviamo l’eccentrica Adventure, un pezzo semplice quanto geniale. Giocoso, fanciullesco, chiaro, toccante e intenso sono solo alcuni degli aggettivi che si possono utilizzare per descrivere questo incredibile pezzo in cui Nakata si delizia a sperimentare una base più pop ma dalla forte influenza electro che accompagna con sublime delicatezza la voce della sua collega mentre intona la bellissima e alquanto serena parte canore. 

Nel DVD contenuto nell’edizione limitata troviamo l’intenso e  acutissimo video di JUMPER in cui troviamo una scenografia futuristica e bizzarra che accompagna perfettamente l’intero brano. Divertentissima è la parte in cui vi è il mini balletto delle ballerine che si muovo a suon di musica in modo statico (effetto voluto naturalmente).

MORE! MORE! MORE! è di sicuto uno dei migliori, se non il migliore, album del 2008. Che vi possa piacere o no la musica techno/dance/electropop, questo album è qualcosa di perfetto e di geniale; Yasutaka è infatti riuscito a creare brani differenti tra loro e innovativi, sperimentando molti tipi diversi di suoni e di basi musicali destreggiandosi perfettamente con questi. L’unica pecca sono gli scarsi contenuti del DVD, che potevano benissimo escluderlo dalla confezione, ma in ogni caso il video di JUMPER si vede sempre molto volentieri. Che dire ancora? Beh, penso che soltanto ascoltando questo disco si possa apprezzare appieno la genialità e la creatività di uno dei più importanti produttori musicali e del duo elettronico attualmente più famoso e apprezzato nel paese del Sol Levante.

Qualità complessiva delle tracce: 10
Musica: 10
Copertina: 10
Contenuti DVD: 10
10
Media dei voti degli utenti: 8.67
Clicca qui per i voti dettagliati
Opinioni sul disco ''MORE! MORE! MORE!''
#01
zefis90
Voto: 8
Beh, ci andrei piano col termine "genialità"!! Indubbiamente il disco è fantastico, pieno di pezzi splendidi e memorabili, e sicuramente si tratta di un interessante manuale da cui attingere per vedere la grande creatività e spessore artisico di yasutaka nakata, ma purtroppo, io non ci vedo in lui il guru dell'elettronica, semmai quello dell'electropop. Ecco, questo sî che sarebe un titolo calzante per lui!! Il fatto è che sperimenta con generi per cosî dire commerciali (il risultato non lo è, sia chiaro), ma ancora non ha osato mettere le mani in generi come l'ambient e il trip hop. Se lo avesse fatto, allora sî che per me sarebbe stato un genio assoluto!! La cosa che mi dispiace è che è un grandissimo manipolatore sonoro, ma non ha avuto il coraggio che avrebbe dovuto avere: in conclusione, sicuramente questo è il suo disco migliore, ma più di questo voto non sono capace di dargli....
-attende che il forum lo fucili seduta stante-
2010-01-09 00:39:39
 
#02
mari
Voto: 9
mail
Questo album è tra i migliori della loro carriera, "more more more", "Pleasure ground", "JUMPER" e "the Time is Now" sono brani che non stufano mai e nel complesso tutto il disco è piacevole.
Riguardo a quello che dice zefis sono in gran parte d'accordo, Yasutaka Nakata nonostante abbia mutato il suo stile musicale nel tempo (dallo Shibuya-kei più zuccheroso all'elettronica "da discoteca") si è mantenuto comunque poco propenso a nuove sperimentazioni verso generi diversi dallo Shibuya kei o dall'electropop e alcune produzioni si rivelano piatte e senz'anima per la loro poca originalità che da lui si potrebbe richiedere (lo so che non sono brava a parlare XD).
2010-01-09 12:56:23
 
#03
N o e l ~
Voto: 9
Questo,come Jumper è uno dei più bei cd che abbia ascoltato dei capsule. Il resto è già stato detto ù.ù
2010-01-27 13:22:38
 
Aggiungi Un'Opinione
Artisti Correlati
Yasutaka Nakata
Produttore
Vai alla Scheda
24⁄08⁄2016
Ultima News
Nuova colonna sonora ad ottobre
Artisti Simili
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
MEG
Pop
Vai alla Scheda
23⁄02⁄2017
Ultima News
E' nato la prima figlia
Vai alla Scheda
06⁄12⁄2011
Ultima News
Tutto sul nuovo best
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
06⁄08⁄2012
Ultima News
Ecco il repackage
Vai alla Scheda
14⁄04⁄2015
Ultima News
Informazioni sul nuovo best
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
FEMM
Pop
Vai alla Scheda
24⁄12⁄2015
Ultima News
Tanti remix nel primo mini-album
Cornelius
Pop
Vai alla Scheda
25⁄06⁄2017
Ultima News
'Mellow Waves' sarà il nuovo album
Vai alla Scheda
25⁄02⁄2017
Ultima News
Rivelato il nuovo disco di inediti
Vai alla Scheda
20⁄06⁄2017
Ultima News
Nuovo best in arrivo
√thumm
Pop
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
13⁄11⁄2016
Ultima News
12 tracce in ''here and there''
Vai alla Scheda
15⁄02⁄2017
Ultima News
''not not me'' è il nuovo album
CTS
Pop
Vai alla Scheda
13⁄03⁄2015
Ultima News
Collaborazione con Hatsune Miku
Vai alla Scheda
17⁄09⁄2014
Ultima News
Tutto sul nuovo album!
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
03⁄07⁄2017
Ultima News
Primo DVD in arrivo
80KIDZ
Pop
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Vai alla Scheda
18⁄05⁄2017
Ultima News
Nuovo singolo a fine agosto
tofubeats
Pop
Vai alla Scheda
Ultima News
Nessuna News Presente
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2017 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 1.25 secondi.