FeedRSS
Forum
the GazettE
biografia

The GazettE sono:
Ruki (voce), nato il 1 febbraio 1982.
Uruha (chitarra), nato il 9 giugno 1981.
Aoi (chitarra), nato il 20 gennaio 1979.
Reita (basso), nato il 27 maggio 1981.
Kai (batteria, dal 2003 in poi, tuttora il leader del gruppo), nato il 28 ottobre 1981.

Ex membri: Yune (batteria, 2002-2003)

Le fondamenta della band vennero poste da Ruki, Reita e Uruha. Dopo aver militato in altre band della scena visual, il trio decise che i GazettE sarebbero stati la loro ultima band. Reclutarono Aoi e Yune da un’altra band che si era sciolta, ovvero gli Artia e formarono i GazettE nel gennaio 2002. Originariamente sotto contratto con la Matina, realizzarono il loro primo singolo “Wakaremichi” e un video uscito il 30 aprile 2002. Ripubblicarono “Wakaremichi” a giugno. Nel mese di settembre, venne pubblicato “Kichiku Kyoushi (32sai Dokushin) no Nousatsu Kouza”, assieme al loro secondo PV. In ottobre si esibirono nel loro primo live. A Natale, fu pubblicata la compilation di 5 canzoni “妖幻鏡 moon”, che includeva la canzone “Yougenkyou”.

All’inizio del 2003, Yune decise di abbandonare la band e fu rimpiazzato da Kai. Poco dopo, furono messi sotto contratto dall’etichetta PS Company e a maggio realizzarono il loro primo mini album, “Cockayne Soup”. Cominciarono il loro primo tour assieme agli Hanamuke, e nel frattempo le due band collaborarono a un paio di canzoni. Seguì un secondo tour con i Vidoll, con i quali apparirono insieme nell’uscita di novembre di Cure, un magazine dedicato alle band visual kei. All’inizio di dicembre, suonarono come headliner in un concerto coi Deadman. Il 28 dicembre si esibirono al Beauti-fool's Fest, evento organizzato dal magazine Fool's Mate, pubblicato poi in DVD.

Il 16 gennaio 2004 registrarono una propria performance allo Shibuya-AX, che fu pubblicata su DVD come “Tokyo Saihan -Judgment Day-”. Il 30 marzo 2004 venne pubblicato il quinto mini album “Madara”, che raggiunse la seconda posizione della Oricon Indie Chart. “Madara” venne completato il 26 maggio da un DVD, che includeva sei PV e un documentario in studio. Lo stesso mese i GazettE comparvero nel catalogo di artisti visual kei indipendenti Expect Rush III del magazine Shoxx. Un secondo live DVD, intitolato “Heisei Banka”, fu pubblicato il 25 agosto. Durante settembre e ottobre fecero un tour assieme ai compagni d’etichetta Kra e BIS. Il loro primo album di studio, “Disorder”, fu pubblicato il 13 ottobre ed esordì nella top 5 della Oricon Indie Chart.

All’inizio del 2005, i GazettE partirono per un tour nazionale chiamato Standing Tour 2005 Maximum Royal Disorder, la cui data finale si tenne allo Shibuya Kokaido il 17 aprile. Il 9 marzo venne pubblicato il singolo "Reila". Dopo il rilascio del DVD del concerto del 6 luglio, la band pubblicò il sesto mini album, “Gama” e partì per il tour Standing Tour 2005 GAMA the Underground Red Cockroach. In ottobre, i GazettE pubblicarono il loro primo photobook, “Verwelktes Gedicht”, che includeva un CD esclusivo contenente la canzone “Kare Uta” (枯詩; Poesia Appassita). Il 7 dicembre 2005, la band pubblicò il primo singolo con un’etichetta major, intitolato, “Cassis”, il cui PV fu girato in Austria. L’11 dicembre si esibirono con le altre band della PS Company per celebrare il 5° anniversario dell’etichetta, all’evento intitolato Peace and Smile Carnival 2005 Tour.

A partire dal 2006 il loro nome fu scritto non più coi caratteri giapponesi, bensì con quelli occidentali. L‘8 febbraio venne pubblicato il secondo album di studio, “NIL”. Poco dopo, si imbarcarono per un altro tour nazionale chiamato Standing Tour 2006 Nameless Liberty Six Guns, che culminò nella data finale al Nippon Budokan. A maggio, rilasciarono la loro prima compilation intitolata “Dainihon Itangeishateki Noumiso Gyaku Kaiten Zekkyou Ongenshuu”, che includeva canzoni dal 2002 al 2004. Il mese seguente pubblicarono una compilation di video in formato DVD, “Film Bug I”. Il 29 luglio si esibirono alla Beethovenhalle di Bonn, in Germania, in quello che era il loro primo concerto al di fuori dal Giappone. Il live fu organizzato in concomitanza con l’AnimagiC, convention di anime e manga. Il 6 agosto i GazettE organizzarono un festival chiamato Gazerock Festival in Summer 06 Burst into a Blaze alla Tokyo Big Sight West Hall. Alla fine del mese, la band pubblicò due nuovi singoli, “Regret” il 25 ottobre, e “Filth in the beauty” il 1 novembre. Per promuovere il singoli, partirono per un altro tour, intitolato Tour 2006-2007 Decomposition Beauty. Nel bel mezzo del tour, annunciarono che la location per la data finale sarebbe stata la Yokohama Arena.

Il singolo “Hyena” fu pubblicato all’inizio del 2007. “Chizuru” (千鶴; Mille Gru), la b-side di “Hyena”, fu utilizzata come ending per il film horror coreano Apartment. Il terzo album di studio della band, “Stacked Rubbish”, uscì il 4 luglio 2007. L’album raggiunse la seconda posizione della classifica Oricon il giorno della sua pubblicazione. All’album seguì un lungo tour promozionale, intitolato Tour 2007-2008 Stacked Rubbish Pulse Wriggling to Black, che durò dal luglio 2007 all’aprile 2008. Nel bel mezzo del tour, ad ottobre, i GazettE si esibirono nel loro primo tour europeo, che toccò l’Inghilterra, la Finlandia, la Francia e la Germania. Le date finali del tour si tennero allo Yoyogi National Gymnasium il 19 e 20 aprile 2008.
All’inizio del 2008, i GazettE collaborarono con la GemCerey disegnando dei gioielli. Pubblicarono poi il singolo “Guren” (紅蓮; Loto Rosso) il 13 febbraio 2008, che raggiunse la prima posizione della classifica Oricon. Il live DVD della finale del tour allo Yoyogi National Gymnasium, intitolato “Repeated Countless Error”, uscì il 6 agosto. Il singolo “Leech” venne pubblicato il 12 novembre 2008 e raggiunse anch’esso il primo posto della classifica Oricon. Il 14 luglio la band si esibì all’evento Music Japan 2008 (un programma televisivo dell’emittente NHK) con altre band, quali gli Alice Nine, i Plastic Tree, gli LM.C e i Mucc. Il 23 agosto i GazettE organizzarono il festival chiamato Gazerock Festival in Summer 08 Burst into a Blaze alla Fuji-Q Conifer Forest. I GazettE partirono per un tour riservato al fanclub in ottobre, intitolato Standing Live Tour 08 From the Distorted City, che faceva riferimento alla canzone “Distorted Daytime” dal loro singolo “Leech”, che rappresentava Tokyo come una “città distorta”, in termini di crisi politica e sociale che serpeggiavano in Giappone. Il 15 novembre 2008, i GazettE tennero il loro primo secret show alla stazione di Shinjuku. Originariamente, solo 250 persone dovevano esserne al corrente, ma invece oltre 7.000 persone vi parteciparono, segnando un record. A causa del gran numero di persone sulle strade, la polizia dovette interrompere l’evento dopo sole due canzoni.

Il 3 gennaio 2009, i GazettE si esibirono assieme alle altre band della PS Company all’evento Peace and Smile Carnival 2009 Tour per celebrare il 10° anniversario dell’etichetta al Nippon Budokan, dove annunciarono che avrebbero pubblicato un nuovo singolo, intitolato “Distress and Coma”, per il 25 marzo. La pubblicazione fu preceduta da una performance in occasione del 7° anniversario della band, chiamata Live 09 7-Seven-, tenutasi alla Makuhari Messe Convention Hall. La band pubblicò il quarto album di studio, “Dim”, il 15 luglio, a cui seguì un tour nazionale che cominciò a luglio, e la cui data finale si tenne alla Saitama Super Arena il 5 settembre. Il 7 ottobre 2009 uscì il singolo “Before I Decay”. Dopodiché, i GazettE si esibirono al V Rock Festival 2009 alla Makuhari Messe Convention Hall il 24 ottobre. A dicembre, la band tenne un concerto la vigilia di Natale per chiudere l’anno, intitolato Live 09 A Hymn of the Crucifixion, al Tokyo Big Sight.

Il 17 marzo 2010, partì il tour riservato ai membri del fanclub Standing Live Tour 10 The End of Stillness dallo Zepp Tokyo. Poi la band annunciò l’uscita di un nuovo singolo e un nuovo tour, chiamato Tour 10 Nameless Liberty Six Bullets, cominciato a luglio con due serate consecutive al Nippon Budokan. In mezzo a tutti questi eventi, la band annunciò anche il trasferimento dalla King Records alla Sony Music Records. “Shiver” fu il primo singolo sotto la nuova major e fu anche scelto come opening theme per la serie animata della Sony Kuroshitsuji II. Il 4 agosto 2010, pubblicarono in formato DVD la loro terza raccolta di PV intitolata “Film Bug II, che includeva tutti e 10 i PV da “Regret” a “Before I Decay”. Poco dopo l’uscita di “Shiver”, la band annunciò che la data finale del Tour 10 Nameless Liberty Six Bullets si sarebbe tenuta al Tokyo Dome, e che sarebbero stati pubblicati due nuovi singoli, “Red” e “Pledge”.

Nel marzo 2011, la band partì per un tour riservato al fanclub, chiamato Live Tour 11 Two Concept Eight Nights -ABYSS/LUCY- and 9th Birth Day 9 -NINE- dallo Zepp Tokyo il 10 marzo. Il 23 marzo dovevano uscire la compilation intitolata “Traces Best of 2005-2009” e il live DVD “The Nameless Liberty at 10.12.26 Tokyo Dome. Tuttavia le date di pubblicazione furono posticipate a causa della catastrofe che colpì il Giappone. Entrambe le pubblicazioni uscirono il 6 aprile. Il loro singolo “Vortex” venne pubblicato il 25 maggio 2011.

Artisti Simili
SCREW
Visual
Vai alla Scheda
05⁄05⁄2016
Ultima News
Scioglimento a fine anno
DIR EN GREY
Visual
Vai alla Scheda
15⁄07⁄2016
Ultima News
Cover del nuovo singolo
LUNA SEA
Visual
Vai alla Scheda
05⁄06⁄2016
Ultima News
Tutto su ''Limit''
D´espairsRay
Visual
Vai alla Scheda
15⁄06⁄2011
Ultima News
La band annuncia il proprio scioglimento
NoGoD
Visual
Vai alla Scheda
08⁄08⁄2017
Ultima News
Nuovo album a settembre
exist†trace
Visual
Vai alla Scheda
27⁄10⁄2016
Ultima News
Nuovo mini-album a novembre
Karasu
Visual
Vai alla Scheda
19⁄10⁄2010
Ultima News
Tracklist e covers di 'free'
D’ERLANGER
Visual
Vai alla Scheda
10⁄07⁄2017
Ultima News
Album tributo in arrivo
girugämesh
Visual
Vai alla Scheda
04⁄09⁄2016
Ultima News
Il concerto di addio in DVD
Home | News | Articoli | Recensioni | Uscite Del Mese | Classifiche | Cerca | Links | Redazione
Lista Artisti | Cerca | Statistiche | Random | J-MusicStore
Forum | Chat | Newsletter | GuestBook | RSS | Collabora
©2019 TOKYONOISE - Tutti i diritti riservati. Le immagini presenti in questo sito sono utilizzate solo per fini d'intrattenimento
e restano di proprietà dei rispettivi detentori dei diritti. Sito ottimizzato per Mozilla Firefox.




La pagina è stata generata in 0.17 secondi.